«

»

Set 15

Stampa Articolo

La strada verso il modding

Ciao Squaddies,

Nel corso dell’ultimo mese, lo StrangeZak (Zak Strange) personale di OWI si è concentrato nello sviluppo del supporto al modding di Squad. Nonostante ci sia ancora molto lavoro da fare e molte delle feature cambieranno nel tempo, il nostro SDK per il Modding sta prendendo forma.

Il primo scoglio è stato l’espansione dell’Editor per UE4. With us wanting to be able to do everything from creating and uploading mods from within the editor, we had to add some custom features. The first thing we added were 3 buttons to help manage mods: “Create Mod,” “Load Mod,” and “Share Mod.”

Vogliamo che tutto sia possibile, dalla creazione al caricamento del mod da parte dell’editor, aggiungendo alcune funzioni personalizzate. Le prime aggiunte sono stati  3 pulsanti per gestire le mod: “Crea mod”, “Caricamento della Mod” e “Condivisione della Mod”.

Anche se non bellissimo, sicuramente pratico.

Quando premerete su “Crea mod”, apparirà una finestra di dialogo che vi chiederà informazioni sulla mod che si desidera creare. Una volta che avrete compilato questa scheda, cliccate sul pulsante “Crea mod”. Genererete così una nuova cartella per ila vostra mod nella cartella Plugins / Mods. Passate quindi alla visualizzazione dei browser per i contenuti nella cartella Content del mod.

All’interno della cartella mod saranno memorizzati tutti i contenuti e le informazioni sul tuo mod. Queste informazioni verranno poi utilizzate quando pubblicherete sullo Steam Workshop. Modifica due volte, invia una volta sola!

Il primo prototipo funziona meglio di quanto atteso.

Il pulsante “Load Mod” è un’interfaccia semplice per il caricamento dei file “modinfo.smi” delle Mod (Squad Mod Info). Quando selezionerete con successo il file “modinfo.smi” del mod, lo caricherà, si passerà quindi alla visualizzazione del Content Browser contenuto all’interno della cartella Content dellla mod:

Siamo ancora nelle fasi iniziali del lavoro di condivisione delle mod, ma abbiamo già la capacità di base nel poter condividere la vostra mod nel Workshop di Steam all’interno dell’editor. Quando cliccherete sul pulsante “Share Mod”, vi verrà chiesto di inserire un changelog. Questo potrebbe essere un’introduzione semplice come “Prova iniziale per lo Steam Workshop” o qualcosa di più dettagliato come un l’elenco di tutto ciò che avete modificato nella versione che state per caricare su Steam per spingere verso Steam.

Una volta inviato il vostro changelog, tutto verrà inviato nello Steam Workshop. Una barra di avanzamento vi aggiornerà sui progressi e sullo stato in fase di caricamento. Ora è il momento perfetto per unirsi al Discord per il Modding di Squad. Una volta terminato il caricamento, dovreste vederlo all’interno dello Steam Workshop in pochi minuti. A quel punto, chiunque potrà sottoscrivere la vostra mod dal Workshop ed averla sul gioco. Congratulazioni, ci siete riusciti!

L’artista evoca veramente un senso di curve.

 

Con tutte le interfacce per l’Extension Editor e per lo Steam Workshop concluse, la prossima area in cui mi sono impegnato è stato ottenere mod giocabili in gioco. In primo luogo, ho dovuto rendere il contenuto delle mod in formato file .PAK. Questo ha richiesto di conoscere ed utilizzare il nuovo sistema DLC di Unreal Engine 4. Con tutto correttamente configurato, abbiamo finalmente ottenuto un file PAK con solo il contenuto delle mod. Concluso tutto, è il momento di caricarli.

Per la maggior parte sembrerebbe un processo facile far caricare la mod nel gioco, visto che il motore pare fare gran parte del lavoro. Questo passo si è rivelato più arduo di quanto avessi pensato. Vi erano parecchi cambiamenti al motore che dovevano essere fatti per rendere tutto funzionante. Inoltre ho anche dovuto aggiungere mappe modificate alla map list Squad in fase di runtime.

Dopo la fusione dell’elenco delle mappe moddate e dell’elenco delle mappe di Squad, sono riuscito finalmente a passare le mappe moddate alla release (in un ramo privato) in una copia di rilascio di Squad.

Lo Studio 54 ha iniziato con molto meno.

Con tutto questo lavoro effettuato il modding infine ha una base solida e sta cominciando a prendere forma. C’è ancora qualche lavoro da fare prima che possiate metterci le mani anche voi: disattivare ed abilitare le mod in-game, scaricare le mod mancanti quando ci si connette ad un server moddato, TANTISSIMO lavoro di pulizia e tante altre cose. Non vedo l’ora di vedere cosa riuscirete a fare con questi  strumenti!

Offworld Out.

Per discutere la News scrivete pure sul topic inerente , per partecipare alla discussione generale di squad scrivete pure su questo topic

Traduzione: [EI]Aragorn89

Permalink link a questo articolo: http://www.clan-ei.com/benvenuti/2017/09/15/la-strada-verso-il-modding/